Armillaria Topic

Notizie di ritrovamenti di funghi nei nostri areali di ricerca e specie interessanti
fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Armillaria Topic

Messaggio da fabiophorus » lun 27 ott 2008, 13:34

Ciao MicoGianni! :)

sì, avevo ben capito che la tua proposta voleva essere un esempio ;) e mi pare che la tua idea di chiavi dicotomiche di facile navigazione, con immagini, sia davvero ottima-ottima!!!

magari aggiorno la chiave, sgrossando qualche spigolosità, e integrando con la sezione 'anellate-non anellate' per includere la tabescens; tralascerei invece di inserire la borealis, in quanto dovrebbe essere specie esclusivamente nordica, oppure si potrebbe farvi solo un piccolo accenno..vedo un po l'ispirazione dove mi conduce...poi torno a proporVi il tutto! ;)

con amicizia!

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Armillaria Topic

Messaggio da fabiophorus » mar 28 ott 2008, 17:56

RIECCOMI! :) ...Vi propongo la chiava un po rielaborata, nella quale ho incluso anche Armillaria tabescens, specie priva di anello.

Chiave per la determinazione delle specie del Genere Armillaria (...a me note!.. :D )

1) specie senza anello (3)

2) specie con anello (4)

3) specie cespitosa, con cappello brunastro, finemente squamettato; lamelle subdecorrenti, di colore beige più o meno carico, con sfumature rosacee; gambo ad andamento cilindraceo e/o attenuato alla base, con superficie subconcolore al cappello: Armillaria tabescens.

4) specie con velo giallino-giallo (5)

4*) specie con velo bianchiccio-grigino (6)

5) specie in apparenza terricola; fioriture ad esemplari isolati o a piccoli gruppi (2-3-4-5 esemplari) uniti tra loro alla base del gambo; cuticola pileica di colore giallo, giallastro-ocraceo, il più delle volte ornata da fini squamule più scure, partendo dal centro, margine pileico non striato, oppure striato ma non in modo sempre eviedente; base del gambo che si presenta allargata e/o bulbosa; la superficie della base può mostrare residui del velo giallino-gialli e talvolta anche colorazioni innate giallo zolfo verdognole: Armillaria gallica.

5*) specie con fioriture cespitose, a sviluppo 'ordinato'; colorazioni pileiche molto variabili (dipendenti dal substrato colonizzato), comprendenti tutte le tonalità del miele, talvolta con componente grigiastra e/o verdognola, superficie pileica da subliscia a finemente squamettata, margine pileico non o poco striato; gambo con andamento attenuato verso il basso e base affusolata, base del gambo che può mostrare residui giallognoli del velo, ma NON colorazioni innate giallo zolfo-verdognole: Armillaria mellea.

6) specie con fioriture a sviluppo 'disordinato', cespitose, ma anche in piccoli gruppi di 2-3 esemplari, oppure esemplari isolati; colorazioni pileiche molto pallide, bianchicce, seppia, carnicino-brunicce, spesso ornato da squamule rade più scure, margine pileico striolato; base del gambo allargata e/o bulbosetta, che può presentare tracce di residui velari di colore bianchiccio-grigino e con colorazioni innate giallo zolfo-verdognole: Armillaria cepistipes.

6*) specie con fioriture a svilupppo 'ordinato', composte da molti esemplari cespitosi, oppure da piccoli gruppi, talora esemplari isolati; colorazioni pileiche scure, su tonalità ocracee, brunastre, superficie pileica ornata da una evidente squamettatura, con squamule ben in rilievo, di colore più scuro, brunastro-nerastre, margine pileico inizialmente non o poco striato, poi grossolanamente striolato; base del gambo allargata e/o bulbosa, oppure gambo ad andamento cilindraceo, che spesso reca tracce bianchiccio-grigine del velo e con colorazione innata giallo zolfo-verdognola: Armillaria ostoyae.

Micogian
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1940
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 10:12
Cognome: Dose
Nome: Giovanni
Provenienza: Udine
Località: Feletto Umberto (Udine)

Re: Armillaria Topic

Messaggio da Micogian » mar 28 ott 2008, 23:28

Ho aggiornato la chiave: http://actanaturae.actafungorum.org/mic ... i.php?id=7

Ho pensato che piuttosto di creare un ramo a sè stante e isolato per la A.tabescens è possibile inserire l'opzione delle specie senza anello nella chiave iniziale partendo da questa situazione:

1a - specie con anello e velo giallino-giallo ---> (2)
1b - specie con anello e velo bianchiccio-grigino ---> (3)
1c - specie sprovvista di anello ---> (0) A. tabescens


Il resto rimane lo stesso, salvo la modifica dei testi indicata.

Gianni :bye:

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Armillaria Topic

Messaggio da fabiophorus » mer 29 ott 2008, 1:06

:) ...Grazie Gianni...lo trovo un bel lavoro!...mi sempra vada più che bene anche la tua modifica... ;)

ora devo riuscire a fare qualche immagine...almeno decente!...di gallica e tabescens, anche se per gallica eventualmente possiamo ricorrere alle raccolte dello scorso anno, nella scheda in archivio actafungorum.

un caro saluto!

Micogian
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1940
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 10:12
Cognome: Dose
Nome: Giovanni
Provenienza: Udine
Località: Feletto Umberto (Udine)

Re: Armillaria Topic

Messaggio da Micogian » mer 29 ott 2008, 1:29

fabiophorus ha scritto::) ...Grazie Gianni...lo trovo un bel lavoro!...mi sempra vada più che bene anche la tua modifica... ;)

ora devo riuscire a fare qualche immagine...almeno decente!...di gallica e tabescens, anche se per gallica eventualmente possiamo ricorrere alle raccolte dello scorso anno, nella scheda in archivio actafungorum.

un caro saluto!
Ciao Fabio
vedi se riesci a fare una foto dei particolari relativi ai punti "1", perchè sarebbe bene non solo inserire le foto delle specie di destinazione ma anche i punti intermedi.

Ciao Gianni

carlo
Senior
Messaggi: 5100
Iscritto il: gio 7 giu 2007, 19:37
Cognome: Agnello
Nome: Carlo
Provenienza: Mesagne
Località: Mesagne

Re: Armillaria Topic

Messaggio da carlo » mer 29 ott 2008, 7:23

Molto bella la chiave :applause: Se vi servono foto di tabescens nè dovrei avere :bye:

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Armillaria Topic

Messaggio da fabiophorus » gio 30 ott 2008, 16:02

carlo ha scritto:Molto bella la chiave :applause: Se vi servono foto di tabescens nè dovrei avere :bye:
Grazie Carlo! :) ...sì servono eccome immagini di tabescens! anche perchè al momento io non ne ho neanche una fatta con la digitale...

:)

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Armillaria Topic

Messaggio da fabiophorus » dom 2 nov 2008, 1:58

:) ...ed ecco un po di belle immagini di Armillaria tabescens, donate generosamente dal nostro insuperabile Carlo Agnello , all'Armillariea-causa...!... :D

:arrow: Armillaria tabescens (foto di Carlo Agnello)
Allegati
Armillaria tabescens 1.jpg
Armillaria tabescens 1.jpg (160.07 KiB) Visto 8809 volte

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Armillaria Topic

Messaggio da fabiophorus » dom 2 nov 2008, 2:00

:arrow: Armillaria tabescens (foto di Carlo Agnello)
Allegati
Armillaria tabescens 2.jpg
Armillaria tabescens 2.jpg (224.19 KiB) Visto 8806 volte

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Armillaria Topic

Messaggio da fabiophorus » dom 2 nov 2008, 2:00

:arrow: Armillaria tabescens (foto di Carlo Agnello)
Allegati
Armillaria tabescens 3.jpg
Armillaria tabescens 3.jpg (192.61 KiB) Visto 8803 volte

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Armillaria Topic

Messaggio da fabiophorus » dom 2 nov 2008, 2:01

:arrow: Armillaria tabescens (foto di Carlo Agnello)
Allegati
Armillaria tabescens 4.jpg
Armillaria tabescens 4.jpg (218.77 KiB) Visto 8797 volte

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Armillaria Topic

Messaggio da fabiophorus » mer 19 nov 2008, 0:35

Ciao! :)

...Vi mostro due immagini (non belle! :oops: ) di un esemplare di Armillaria gallica, incontrato oggi, dove si vedono abbastanza bene i reidui del velo giallo sul gambo e sull'anello --->
Allegati
Armillaria gallica.jpg
Armillaria gallica.jpg (228.81 KiB) Visto 8756 volte

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Armillaria Topic

Messaggio da fabiophorus » mer 19 nov 2008, 0:39

:)
Allegati
Armillaria gallica 2.jpg
Armillaria gallica 2.jpg (209.45 KiB) Visto 8753 volte

evelina
Senior
Messaggi: 4896
Iscritto il: dom 23 ago 2009, 10:18
Cognome: zanella
Nome: evelina
Provenienza: vicenza

Re: Armillaria Topic

Messaggio da evelina » dom 13 set 2009, 16:33

fabiophorus ha scritto::arrow: Armillaria mellea (Vahl) P. Kumm. (1871)
Ciao sono Evelina,complimenti per le foto dei (chiodini come li chamiamo noi nel Veneto)
nelle serate quando spieghiamo i vari esemplari portati dai soci diciamo Armillaria mellea, qualcuno dice ma hanno cambiato nome i ciodini. Ma torniamo alla vera micologia, chissa il vero perche di tante varietà di colori: può essere dal tipo di pianta su cui crescono?
ciao Evelina.

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Armillaria Topic

Messaggio da fabiophorus » mer 23 set 2009, 8:46

evelina ha scritto:
fabiophorus ha scritto::arrow: Armillaria mellea (Vahl) P. Kumm. (1871)
Ciao sono Evelina,complimenti per le foto dei (chiodini come li chamiamo noi nel Veneto)
nelle serate quando spieghiamo i vari esemplari portati dai soci diciamo Armillaria mellea, qualcuno dice ma hanno cambiato nome i ciodini. Ma torniamo alla vera micologia, chissa il vero perche di tante varietà di colori: può essere dal tipo di pianta su cui crescono?
ciao Evelina.

Ciao Evelina!! :) Grazie per gli immeritati complimenti... :oops:

sì, sicuramente la specie arborea 'parassitata' ( :cong: ), contribuisce, secondo me, alle caratteristiche macromorfologiche delle 'fioriture': che appaiono ora più chiare, ora più scure; proprio in relazione alla specie di albero 'ospite';

tieni presente però che orbitano intorno al termine 'chiodini', almeno, 4 specie (protagoniste di questo topic.); di cui la più variabile morfologicamente, direi sia proprio Armillaria mellea, le altre specie, che conosco, dimostrano di avere caratteri macroscopici più stabili e definiti e sembrano subire meno l'influenza dell'albero ospite; forse anche perchè le altre specie riescono a parassitare un numero minore di specie arboree; al contrario di A. mellea, che pare gradire una ampia verietà di specie; ma sono solo ipotesi, congetture...

un caro saluto! :)

fabio

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Armillaria Topic

Messaggio da fabiophorus » dom 18 ott 2009, 20:53

:) Armillaria mellea (18 Ottobre 2009).
Allegati
Armillaria mellea 1.jpg
Armillaria mellea 1.jpg (191.97 KiB) Visto 8563 volte

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Armillaria Topic

Messaggio da fabiophorus » dom 18 ott 2009, 20:54

:) Armillaria mellea (18 Ottobre 2009).
Allegati
Armillaria mellea 2.jpg
Armillaria mellea 2.jpg (186.31 KiB) Visto 8560 volte

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Armillaria Topic

Messaggio da fabiophorus » dom 18 ott 2009, 20:55

:) Armillaria mellea (18 Ottobre 2009).
Allegati
Armillaria mellea 3.jpg
Armillaria mellea 3.jpg (222.29 KiB) Visto 8560 volte

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Armillaria Topic

Messaggio da fabiophorus » dom 18 ott 2009, 20:56

:) Armillaria mellea (18 Ottobre 2009).
Allegati
Armillaria mellea 4.jpg
Armillaria mellea 4.jpg (208.81 KiB) Visto 8557 volte

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Armillaria Topic

Messaggio da fabiophorus » dom 18 ott 2009, 20:56

:) Armillaria mellea (18 Ottobre 2009).
Allegati
Armillaria mellea 5.jpg
Armillaria mellea 5.jpg (202.37 KiB) Visto 8555 volte

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Armillaria Topic

Messaggio da fabiophorus » dom 18 ott 2009, 20:58

:) Armillaria mellea & Molly :wub: (18 Ottobre 2009).
Allegati
Armillaria mellea 6 & Molly..jpg
Armillaria mellea 6 & Molly..jpg (274.87 KiB) Visto 8552 volte

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Armillaria Topic

Messaggio da fabiophorus » mar 17 nov 2009, 11:06

Ciao! :)

...ho fatto un po di 'aggiustamenti' alla chiave dicotomica; comunque è ancora (e sempre) in corso di aggiustamento! :D
Chiave per la determinazione, macroscopica, delle specie del Genere Armillaria (...di cui ho esperienza personale!...)

1) specie senza anello (3)

2) specie con anello (4)

3) specie cespitosa, con cappello brunastro/giallastro, anche finemente squamettato; lamelle subdecorrenti, di colore beige più o meno carico, con sfumature rosacee; gambo ad andamento cilindraceo e/o attenuato alla base, con superficie subconcolore al cappello: Armillaria tabescens.


4)
specie con velo giallino-giallo-giallastro (5)

4*) specie con velo bianchiccio-biancastro-grigino (6)

5) specie in apparenza terricola, ma spesso anche francamente lignicola; fioriture ad esemplari isolati o a piccoli gruppi (2-3-4-5 esemplari) uniti tra loro alla base del gambo; cuticola pileica di colore giallo, giallastro-ocraceo, il più delle volte ornata da fini squamule più scure, partendo dal centro, margine pileico non striato, oppure striato ma non in modo sempre eviedente; anello che nella parte inferiore può recare tracce del velo giallastre; base del gambo che si presenta allargata e/o bulbosa; la superficie della base può mostrare residui del velo giallino-gialli e talvolta anche colorazioni innate giallo zolfo verdognole: Armillaria gallica.

5*) specie con fioriture cespitose, a sviluppo solitamente 'ordinato'; colorazioni pileiche molto variabili (dipendenti dal substrato colonizzato), comprendenti tutte le tonalità del miele, talvolta con componente grigiastra e/o verdognola, superficie pileica da subliscia a finemente squamettata, margine pileico non o poco striato; anello che nella parte inferiore può mostrare tracce del velo giallastre; gambo con andamento attenuato verso il basso e base affusolata, base del gambo che può mostrare residui giallognoli del velo, ma NON colorazioni innate giallo zolfo-verdognole: Armillaria mellea.

6) specie con fioriture a sviluppo solitamente 'disordinato', cespitose, ma anche in piccoli gruppi di 2-3 esemplari, oppure esemplari isolati; colorazioni pileiche molto pallide, bianchicce, seppia, carnicino-brunicce, spesso ornato da squamule rade più scure, margine pileico striolato; anello che nella parte inferiore può recare squamulette di colore brunastro; base del gambo allargata e/o bulbosetta, che può presentare tracce di residui velari di colore bianchiccio-grigino e spesso con colorazioni innate giallo zolfo-verdognole: Armillaria cepistipes.

6*) specie con fioriture a svilupppo solitamente 'ordinato', composte da molti esemplari cespitosi, oppure da piccoli gruppi, talora esemplari isolati; colorazioni pileiche scure, su tonalità ocracee, brunastre, superficie pileica ornata da una evidente squamettatura, con squamule ben in rilievo, di colore più scuro, brunastro-nerastre, margine pileico inizialmente non o poco striato, poi grossolanamente striolato; anello che può recare squamulette di colore brunsatro; base del gambo allargata e/o bulbosa, oppure gambo ad andamento cilindraceo, che spesso reca tracce bianchiccio-grigine del velo e spesso con colorazione innata giallo zolfo-verdognola: Armillaria ostoyae.

7) ..esemplari...non determinabili ! :innocent:

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Armillaria Topic

Messaggio da fabiophorus » mer 13 ott 2010, 19:02

Armillaria gallica, esemplari giovani, incontrati oggi: 13 Ottobre 2010
Allegati
Armillaria gallica.jpg
Armillaria gallica.jpg (161.06 KiB) Visto 7977 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Armillaria Topic

Messaggio da stegiampi » mer 13 ott 2010, 19:35

fabiophorus ha scritto:Ciao! :)

...ho fatto un po di 'aggiustamenti' alla chiave dicotomica; comunque è ancora (e sempre) in corso di aggiustamento! :D


Grazie Fabio,
copiata ed archiviata.....fino alla prossima modifica. :D


Ciao

Giampietro

Rispondi