Pagina 1 di 2

Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: ven 23 ago 2013, 14:37
da Dragonòt
In questa settimana anch'io mi sono cimentato nella ricerca di funghi in alta quota. Martedì 20-ago ho provato in Val Chisone, senza fortuna.
L'unico ritrovamento è un gruppo di 10 Russule, per di più trovate da mia moglie mentre mi attendeva lungo la strada, dopo l'Assietta e appena prima della alita al colle più alto (che non o come si chiami).

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: ven 23 ago 2013, 14:38
da Dragonòt
A 2400 metri c'era un sole abbacinante. Non si notano ma sul gambo c'erano delle macchie rugginose.

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: ven 23 ago 2013, 14:39
da Dragonòt
Una grande ed una piccola.

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: ven 23 ago 2013, 14:41
da Dragonòt
Qui si vede il cespuglio (di uva ursina? di mirtillo?) impolverato dal passaggio delle auto.

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: ven 23 ago 2013, 14:44
da Dragonòt
A casa ho fatto la sporata. Sulla scala dei colori il più vicino mi sembra il "tuorlo", sebbene un po' sfocato.

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: ven 23 ago 2013, 14:47
da Dragonòt
L'odore non era del tutto gradevole, ma non riesco a definirlo.
Il sapore mi sembra leggermente acre.
Le lamelle sono tutte chiare nei giovani, poi il filo diventa aranciato come la porata.
Il cappello è decorticabile fin oltre la metà. Non solo il gambo, ma anche il cappello presenta macchie "rugginose".

Mi sembra simile ad un R. che qualche anno fa ho trovato sul sentiero per il Tazzetti, ma non riesco a ricordarne il nome.

Grazie per qualsiasi suggerimento,
:bye: :bye: :bye:
Bepe

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: ven 23 ago 2013, 20:32
da patty
Il "cespuglio".. è Helianthemum sp. (probabile nummularium), con qualche piantina di Tymus. :)
:bye:

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: sab 24 ago 2013, 0:55
da mykol
magari sono smemorato, ma non mi viene in mente altro che Russula pallidospora,o Russula flavispora (dal colore della sporata più la seconda che la prima).
Non mi risulta (o non ricordo) che l'una o l'altra siano state trovate in zona alpina.
Il libro di Jamoni (purtroppo) riporta molte meno specie di quelle che lui ha trovato in zona alpina (e nessuna Russula o Lactarius simili).
Non conosco Lactarius con quel colore e sporata gialla, quindi non restano che le Russula sopra citate.

Carlo (Piucar) che ne dici, flavispora ? Ti risulta che qualcuno l'abbia trovata in zona alpina ?

http://www.actafungorum.org/actaforum/v ... php?t=5690

Dragonot, fai seccare !

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: sab 24 ago 2013, 9:36
da Dragonòt
Grazie a Patty per la determinazione dell'ospite (Helianthemum sp.).
@Mykol: OK, ne ho prelevati 3 esemplari e stanno seccando.

Sono andato a rivedere la discussione (su un altro Forum) relativo al ritrovamento del Tazzetti; era il 2006 (mamma come passa il tempo, ecco perché i ragazzi erano saliti ancora con noi!). A vedere le vecchie foto, forse l'ospite già allora era Helianthemum.

Al tempo, per la Russula mi era stato suggerito Russula pascua. La cosa mi spiegherebbe perché stavolta ho percepito un odore non gradevole: R. pascua dovrebbe avere odore di pesce o crostacei.

Devo ancora controllare se il colore della sporata torna ... Cosa ne dite?
:bye:
Bepe

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: sab 24 ago 2013, 13:21
da gambr
Mi sembra chiaramente una sporata gialla (grado IV Codice Romagnesi) quindi escluderei pallidospora.
Personalmente ho pensato a R.dryadicola.

Ciao
Gianni

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: sab 24 ago 2013, 13:24
da gambr
Dragonòt ha scritto:ho prelevati 3 esemplari e stanno seccando.
Se puoi fare la micro, altrimenti sono disponibile :)
Dragonòt ha scritto: Al tempo, per la Russula mi era stato suggerito Russula pascua. La cosa mi spiegherebbe perché stavolta ho percepito un odore non gradevole: R. pascua dovrebbe avere odore di pesce o crostacei.

Devo ancora controllare se il colore della sporata torna ... Cosa ne dite?
Da quel che si vede dalla foto mi sembra una sporata troppo scura per una Xerampelinae, altrimenti avrei pensato anche a fellaecolor. Ma se confermi quel colore per conto mio è da escludere.

Ciao
Gianni

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: sab 24 ago 2013, 14:52
da mykol
dalla foto 558 a me sembra una "Compactae". In questo gruppo con una sporata del genere più che flavispora non vedo altro...

Se invece siamo da tutt'altra parte, boh ...

Sarebbe molto utile conoscere altri elementi: es. é dura "compatta", pesante come una delica o chloroides o molto più delicata, fragile ?
Poi il sapore: dolce, mentolato, piccante, acre (nelle lamelle e/o nella carne) ?

Gli elementi che si possono desumere dalle foto sono troppo pochi e vaghi per giungere ad una det. plausibile.... l'unico certo è il colore molto carico della sporata.

Inoltre, le foto mostrano basidiomi di colore assai chiaro, ma in zona alpina e subalpina sovente l'azione diretta dei raggi solari provoca una sostanziale depigmentazione della cuticola del cappello cosicché sovente spece con cappello vivacemente colorato (es. R. nana) appaiono biancastre, magari salvo qualche sfumatura colorata al marcine del cappello (dove prendono meno sole).

Comunque, visto che hai ancora esemplari freschi, sacrificati per la scienza e dicci almeno com'è il sapore.
Russula dryadicola ci potrebbe anche stare per il colore della sporata, ma il Dryas c'era ?

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: sab 24 ago 2013, 17:28
da Gianfelice
Già che ci sei, fa' la prova con una goccia di solfato di ferro: R. pascua dà una colorazione verdognola, R. chamitae rosa con alone verdognolo.
Ciao,
Gianfelice

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: sab 24 ago 2013, 22:01
da Dragonòt
Un po' di verifiche e di risposte.
@ Gambr: per il colore della sporata avevo usato la scala dell'"Atlante AMB", il colore più vicino mi è sembrato il "tuorlo" un po' attenuato. Gianni, se mi mandi l'indirizzo via MP provvederò a spedirti del secco, grazie.

@Mykol: la compattezza non era quella di una delica, tanto per sceglierne una direi una vesca. Ormai gli esemplari sono seccati, ma avevo assaggiato il cappello (carne e lamelle, dopo averlo decorticato oltre la metà) e mi era risultato "vagamente acre". I 10 eemplari erano in una macchia di quella pianta (Heliantemum), macchia di 60/70 cm di diametro. In quella macchia quasi sicuramente non c'era Dryas.

@Gianfelice: sul secco il ferrosolfato quasi non reagisce. Niente reazione sul gambo, una lentissima reazione grigia (a fatica si potrebbe dire grigioverde) sulla carne del cappello.

:bye: :bye: :bye:

Bepe

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: sab 24 ago 2013, 23:11
da mykol
a questo punto penso sia necessario aspettare la micro.

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: lun 26 ago 2013, 12:00
da mauroboleto
Dragonòt ha scritto:In questa settimana anch'io mi sono cimentato nella ricerca di funghi in alta quota. Martedì 20-ago ho provato in Val Chisone, senza fortuna.
L'unico ritrovamento è un gruppo di 10 Russule, per di più trovate da mia moglie mentre mi attendeva lungo la strada, dopo l'Assietta e appena prima della alita al colle più alto (che non o come si chiami).
Ciao Bepe,
naturalmente non so dirti che Russula sia, mentre invece l' Helianthemum l'avevo individuato ...
più che altro sono contento che "il virus di alta quota" ti abbia contagiato ... :applause:
buone ricerche.
mauro

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: lun 26 ago 2013, 18:14
da mfilippa
Giusto per continuare la discussione, in attesa della micro che sarà ovviamente indispensabile.
Anche a me non pare una Compactae. Specialmente nella seconda foto, l'esemplare a destra visto da sotto non ne ha l'aspetto. L'esemplare più in alto a sinistra (rotto, tra l'erba) pare conservare qualche sfumatura aranciata, che si adatterebbe sia all'ipotesi Russula pascua che all'ipotesi Russula dryadicola. Quest'ultima non la conosco (forse l'ho già incontrata ma mai studiata bene), invece R. pascua l'abbiamo trovata molte volte sul Monte Rosa e dall'aspetto ci starebbe.
Rimane la sporata. Ho provato a regolare l'immagine, che io vedo con una certa dominante rossa o magenta, e allego la foto regolata. Io qui vedo la carta bianca, anche se il tono della pietra (che presumo serizzo) non mi risulta naturale. Comunque il colore della sporata rimane decisamente carico. Mi sembra di capire però che la foto sia fatta ancora sul vaso d'acqua dove era stato posto il fungo a sporulare, quindi la carta sotto le spore era bagnata (e anche la sporata in una certa misura). Questo potrebbe falsare un po' la valutazione...
:bye:

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: gio 29 ago 2013, 15:01
da Dragonòt
mfilippa ha scritto:Rimane la sporata. Io qui vedo la carta bianca, anche se il tono della pietra (che presumo serizzo) non mi risulta naturale. Comunque il colore della sporata rimane decisamente carico. Mi sembra di capire però che la foto sia fatta ancora sul vaso d'acqua dove era stato posto il fungo a sporulare, quindi la carta sotto le spore era bagnata (e anche la sporata in una certa misura). Questo potrebbe falsare un po' la valutazione...

Ciao, confermo che la carta era bianca, un pezzo di foglio A4 bianco recuperato vicino alla stampante. La pietra è "pietra di Luserna" vecchia di circa 40 anni, è uno gneiss, ma su Wiki non l'ho visto elencato tra i serizzi. Questa foto era stata fatta proprio sul bicchiere, allo scopo di essere + vicini all'obiettivo; la carta+sporata si era bagnata un po' vicino al foro, quando ho tirato fuori il gambo.

La foto l'avevo fatta alle 18:41, appoggiandomi sulla scala di ingresso esterna della casa, che era già in ombra. E' possibile che la foto nel suo insieme paghi questa luce quasi-crepuscolare.
Allego un'altra foto che avevo fatto, appoggiando il foglietto direttamente sullo stesso gradino.

Stamani ho spedito i campioni e la sporata a Gianni.
:bye: :bye:
Bepe

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: dom 1 set 2013, 18:19
da mfilippa
Se è Luserna non è serizzo :)
Attendiamo Gianni dunque
:bye:

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: sab 7 set 2013, 0:16
da gambr
Non mi è arrivato ancora nulla ... inizio a preoccuparmi? :cry:

Ciao
Gianni

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: lun 9 set 2013, 13:59
da Dragonòt
gambr ha scritto:Non mi è arrivato ancora nulla ... inizio a preoccuparmi?

Diamo ancora un po' di tempo alle beneamate PT :shock:
Eventualmente rispedirò ...
:bye:
Bepe

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: mar 10 set 2013, 0:24
da gambr
Va bene Bepe, volevo solo avvisare. A oggi ancora nulla. Ho controllato l'indirizzo che ti ho dato ed è corretto (si sa mai :D).

Ciao
Gianni

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: ven 11 ott 2013, 9:35
da gambr
La seconda spedizione e` arrivata una decina di giorni fa. Ho iniziato a vederla. Un po' di pazienza e forse nel WE posto le immagini.

Ciao
Gianni

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: dom 13 ott 2013, 23:48
da gambr
Anche dopo la micro a me sembra si tratti proprio di R.dryadicola.

Inizio da alcune immagini delle spore.

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: dom 13 ott 2013, 23:48
da gambr
Spore

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: dom 13 ott 2013, 23:49
da gambr
Spore

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: dom 13 ott 2013, 23:49
da gambr
Spore

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: dom 13 ott 2013, 23:50
da gambr
Spore

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: dom 13 ott 2013, 23:59
da gambr
Peli epicute affusolati ma a volte anche cilindracei e arrotondati all'estremità, nodosi, con biforcazioni non numerose, a setti distanti. Si vede acnhe un pileocistidio.

Re: Russula dryadicola Fellner & Landa [Russula d'alta quota]

Inviato: lun 14 ott 2013, 0:02
da gambr
Dermatocistidi o leggermente clavati o cilindracei e molto lunghi, come in questa foto.